Festival Filme-für-die-Erde (film per la terra)

Venerdì 22 settembre 2017 le classi 2ª e 3ª IO (istruzione secondaria integrata) e ZJ (10º anno scolastico) si sono recate al festival Filme-für-die-Erde (film per la terra) nell’antica rotonda ferroviaria ristrutturata Lokremise di San Gallo. Insieme ad altri 3’000 alunni e alunne circa abbiamo visto il film «Sweatshop – deadly fashion». Al termine della rappresentazione le alunne e gli alunni ricordavano bene le seguenti affermazioni:

 

 

«Le cucitrici devono svolgere esattamente gli stessi lavori ogni giorno e ricevono un salario di soli 120 dollari circa al mese.» (Melisa)


«Alcune lavorano 12 ore al giorno per 7 giorni alla settimana e non hanno tempo per la famiglia.» (Annina)


«Se non si vede con i propri occhi, non si può immaginare quanto è dura la vita delle persone.» (Vivienne)


«Alle marche di abbigliamento europee non interessano le condizioni di miseria in cui vengono prodotti gli indumenti.» (Tom)


«La madre di una ragazzina è morta di fame perché ha guadagnato troppo poco denaro per nutrire l’intera famiglia.» (Lumturije)


«Un appartamento intero in Cambogia ha le stesse dimensioni di una stanza singola in Norvegia.» (Annina)


«Un abito che da noi costa 100 euro, là viene prodotto con circa 1 euro. La differenza va agli intermediari.» (Jonas)


È evidente che il contenuto del film ha indotto le alunne e gli alunni a riflettere e verrà trattato come tema anche durante le lezioni.

Please reload